2013 - A.GE. CASSINO

C A S S I N O
Vai ai contenuti
Attività > AGE nel sociale

Sabato 20 Aprile nella città martire ha avuto luogo l’iniziativa Fiori d’Azzurro 2013   che si è svolta contemporaneamente in oltre 2500 piazze italiane. Promotrice l’associazione Telefono Azzurro Onlus  che, con le sue attività, alimenta le potenzialità di crescita dei più piccoli e li tutela da abusi e violenze che possono pregiudicarne il benessere e il percorso di crescita. Ascolta ogni giorno bambini e adolescenti e offre risposte concrete alle loro richieste di aiuto anche attraverso la collaborazione con istituti, associazioni e altre realtà territoriali . Comprendendo le difficoltà di portare avanti un compito così delicato e la responsabilità di questo incarico, l’Age Cassino non è stata sorda alla richiesta di collaborazione dell’associazione ed ha invece accolto con entusiasmo l’iniziativa. Così, nell’aula pacis di Cassino, in occasione del convegno organizzato in memoria del maestro Pio Di Meo,  è stato infatti possibile acquistare, con un’offerta minima di 12 euro piantine di Calendula a fiore  doppio in  vaso, disponibili in vari colori, preparate  in graziose confezioni azzurre. La sensibilizzazione ai problemi legati all’infanzia e all’adolescenza hanno fatto sì che nessuno rimanesse indifferente e i risultati sono stati a dir poco soddisfacenti. Grazie a coloro che hanno partecipato  a questa iniziativa sono state vendute 60 calendule che, accompagnate da altre spontanee e generose donazioni , hanno permesso all’Age di sostenere concretamente le iniziative  e i progetti che il Telefono Azzurro porta avanti. Il successo di questa iniziativa fa ben sperare in un futuro pieno di importanti e costruttive collaborazioni  che, ogni volta, arricchiscono l’animo di coloro che vi prendono parte. Un doveroso ringraziamento va alle Dirigenti dell’Istituto Comprensivo Cassino 1, Prof.ssa Maria Rosaria Di Palma e la Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Atina, Prof.ssa Anita Monti,  promotrici dell’iniziativa. Ringraziamo l’Associazione Culturale Pio Di Meo per aver condiviso un evento così importante arricchendolo con Fiori D’Azzurro. Grazie ai volontari dell’Associazione Genitori di Cassino e Mens Sana per essere stati ancora una volta pronti a sostenere una causa così importante. Un grazie sentito e commosso va infine a tutti coloro che hanno partecipato  all’iniziativa ed hanno creduto in essa, dimostrando che anche in momenti di difficoltà, la solidarietà  e la generosità riescono sempre ad emergere e a prevalere.

Torna ai contenuti